PAGAMENTO STRAORDINARI. I DIRIGENTI FURBETTI SONO AVVISATI! DEVONO TORNARE SUI LORO PASSI. NESSUNA ESCLUSIONE

A seguito dello stanziamento di 5 milioni di euro da parte del Governo ed avendo appreso che in alcuni comandi non avevano fatto pervenire i dati necessari per programmarne il pagamento, mentre altri, peggio ancora, avevano letteralmente escluso le prestazioni straordinarie del personale operativo (es. re-training, addestramenti ecc.), la UIL PA VVF si è immediatamente attivata a tutela del personale ad orario giornaliero che espleta sia funzioni operative che funzioni tecnico-professionali esclusi dalla ricognizione, ma soprattutto a tutela del personale operativo che seppur non svolgendo orario giornaliero ha comunque svolto prestazioni straordinarie.

L’Amministrazione non poteva che darci ragione! Ha dunque riconosciuto che tali risorse sono state stanziate senza operare distinzioni e dunque vanno riconosciute sia al personale giornaliero che al personale operativo. I dirigenti “furbetti” sono dunque avvisati, devono tornare sui loro passi!

Appunto 5 milioni di euro per il pagamento dello straordinario