Il TAR Lazio, I Sezione Bis, ha dato ragione ai 57 candidati esclusi dal Concorso a 250 posti

E’ notizia di pochi minuti fa che la I Sezione Bis del TAR Lazio, Roma, con la Sentenza n. 8259 del 25/06/2019, ha accolto nel merito il ricorso proposto avverso la graduatoria della prova preselettiva del concorso volto all’assunzione di 250 VVF, riconoscendo le ragioni di 57 candidati illegittimamente esclusi dalla procedura.

Il TAR Lazio, conformandosi a quanto già statuito dal Consiglio di Stato in sede di appello cautelare con l’Ordinanza n. 5648 del 22/12/2017, ha affermato l’illegittimità della prova preselettiva svoltasi il 30/05/2017 in ragione dell’illegittima sostituzione di una domanda di tecnologia con una di riserva di matematica, con conseguente mutamento della ripartizione dei 40 quesiti prefissata dalla stessa Amministrazione e quindi – si legge nella Sentenza – comportando “di per sé un’alterazione (…) potenzialmente determinante”.

 

2019.06.25 Comunicato Sentenza Tar Lazio concorso 250 VF

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Devops consulting company
  2. sbobet

I commenti sono bloccati.