MOBILITÀ CAPI SQUADRA RICHIESTA ANTICIPO TRASFERIMENTI

capi

I tempi si allungano ed i capi squadra anziani continuano a soffrire. La UIL PA VVF interviene chiedendo l’anticipo della mobilità.

Considerato che allo stato attuale non è stato emanato alcun provvedimento di riduzione del corso a CS 2020 da tre mesi a cinque settimane, ritendo eccessivo l’allungamento complessivo dei tempi che non si concilia con le legittime aspirazioni di trasferimento del personale che ne ha maturato il titolo, il quale continua a subire evidenti disagi economici, famigliari e lavorativi, la scrivente rinnova la richiesta -già avanzata con nota di pari oggetto del 10 giugno 2021- di anticipare i trasferimenti del personale Capo Squadra anziano, che attende ormai da troppo tempo l’avvicinamento nei comandi richiesti, compensando eventuali carenze nell’organico di alcuni comandi mediante la disponibilità di risorse che consentano l’impiego di personale in regime di lavoro straordinario.

Si chiede altresì di conoscere le motivazioni per cui l’emendamento per la riduzione della durata del corso non ha trovato l’approvazione del Parlamento nonostante la necessità rappresentata dalla stessa Amministrazione a seguito del ritardo dei concorsi CS relativamente alle annualità 2020 e 2021.

2021.09.01 Richiesta anticipo trasferimenti mobilità CS