LA FREGATURA DEGLI AUTONOMI: TOGLIERE SOLDI AI PIU’ GIOVANI

Dopo la “genialata” di proporre lo scaglione a 17 anni, ipotesi scongiurata grazie al nostro intervento che lo ha portato a 14 anni, ecco che viene fuori un’altra loro fregatura per danneggiare i Vigili del Fuoco più giovani: “l’equiordinazione”.

E’ risaputo che i Vigili del Fuoco più giovani percepiscono uno stipendio più alto rispetto ai poliziotti con la stessa anzianità e che il divario si allarga tanto più si sale sia con i gradi che con gli anni di servizio; seguendo dunque l’ennesima sciagurata teoria di questi imbonitori, i nostri stipendi dovrebbero essere uguali a quelli della Polizia, quindi automaticamente verrebbero a ridursi quelli dei Vigili del Fuoco con minore anzianità che verrebbero ad essere fortemente penalizzati!

E’ proprio per questa ragione che la Uil PA Vigili del Fuoco parla di valorizzazione del Corpo Nazionale nell’ambito della specificità che ci è riconosciuta dall’art. 19 della legge 183/2010, ovvero per colmare il divario senza togliere nulla ai più giovani!

 E’ ora di finirla di raccontare frottole! L’equiparazione dipende esclusivamente dalla volontà del legislatore e dalla disponibilità di risorse, il progetto di legge del Sottosegretario Candiani ne è la riprova, a tal proposito occorre precisare che la Uil PA Vigili del Fuoco ha apprezzato lo sforzo del Senatore, ma ci riserviamo di esprimere un giudizio definitivo soltanto dopo aver verificato la copertura finanziaria.

Certamente 50 milioni di euro non sono sufficienti, ma sono un punto di partenza che non vogliamo lasciarci sfuggire solo perché qualcuno vuole portare avanti una sterile polemica personale, ricordiamo infatti che le risorse iniziali per il riordino erano pari a soli 16 milioni di euro, poi incrementate fino a 103 milioni di euro, grazie al lavoro di pressing che abbiamo saputo porre in essere nei confronti del Governo ed è proprio quello che la Uil PA  Vigili del Fuoco si prefigge, portare avanti la trattativa per incrementare le risorse, perché noi non facciamo sindacato per portare avanti ripicche personali, noi non esprimiamo giudizi sulla base delle antipatie magari solo  perché qualcuno ha dimostrato l’impercorribilità e l’inutilità della legge 121/81, le nostre battaglie sono con e per i  Vigili del Fuoco, perché noi siamo un sindacato serio, concreto ed affidabile!

2019.05.04 comunicato penalizzazione vf giovani 

1 Trackback / Pingback

  1. second brain template

I commenti sono bloccati.