FONDO PER LA VALORIZZAZIONE. UIL PA VVF, COSI’ NON VA! L’AMMINISTRAZIONE SI IMPEGNI A RISPETTARE I PRINCIPI GENERALI DEL PROCEDIMENTO NEGOZIALE

RINNOVO CONTRATTO 29-10-2020 VIDEOCONFERENZA APERTURA DEI LAVORO PER IL RINNOVO DEI CONTRATTI DEI VIGILI DEL FUOCO

Con riferimento all’oggetto e facendo seguito alla richiesta di far pervenire “ulteriori osservazioni entro il prossimo 3 aprile”, la scrivente ritiene necessaria una riprogettazione in tempi brevi dell’intero impianto del provvedimento che ci occupa, in quanto la proposta formulata dall’Amministrazione risulta penalizzante, sperequativa e non rispondente alle reali necessità dei Vigili del Fuoco, siccome impostata omettendo finanche di tenere in debito conto numerosi aspetti di rilievo che non risultano nemmeno trattati né lontanamente programmati (si consideri, a mero titolo esemplificativo, il gravoso problema previdenziale o l’assorbimento della maggiorazione dell’indennità di rischio). Peraltro, imponendosi addirittura la ripartizione delle risorse da destinare al trattamento economico accessorio o ai fondi di amministrazione, rafforzando in tal modo la consapevolezza che ogni ulteriore contributo ad un progetto preconfezionato e fallimentare risulterebbe non risolutivo, ma addirittura superfluo ed esiziale; quindi senza opportune garanzie di recepimento rispetto alla necessità di tutelare l’interesse esclusivo dei Vigili del Fuoco, secondo criteri che rispondano al sostanziale equilibrio della struttura e della dinamica retributiva, già fortemente compromessa dall’assoluta esiguità delle risorse disponibili.

Sulla scorta di ciò, la scrivente ritiene imprescindibile che l’Amministrazione attui un confronto improntato al principio di effettività e, quindi, imponga a sé stessa un ripensamento in termini di partecipazione sindacale attraverso l’impegno concreto ed attuale ad elaborare un’ipotesi normativa di ripartizione delle risorse che sia condivisa con e tra i rappresentanti dei lavoratori, secondo un accordo rispondente ai vigenti principi generali del procedimento negoziale.

La scrivente, dunque, chiede l’impegno formale dell’Amministrazione alla sottoscrizione di un accordo di ripartizione delle risorse del Fondo per la Valorizzazione rispondente alle vigenti procedure negoziali. In difetto, la Uil PA sarà pronta ad intraprendere ogni doverosa iniziativa a salvaguardia dei Vigili del Fuoco al cospetto di penalizzazioni, sperequazioni e disparità, assolutamente non condivise, da censurarsi categoricamente con ogni conseguenza di legge.

In attesa di un gradito riscontro, si porgono distinti saluti.

2020.04.02 Richiesta di riprogettazione in tempi brevi dell’intero impianto di provvedimento normativo ed ipotesi di ripartizione secondo le vigenti procedure negoziali

1 Trackback / Pingback

  1. replica watches abu dhabi

I commenti sono bloccati.