Ricorso per errato inquadramento vigili assunti il 30.12.2013 – precisazioni

Con riferimento al Comunicato ai lavoratori del 24 giugno scorso inerente il RICORSO PER ERRATO INQUADRAMENTO AL 1.1.2018 DEI VIGILI DEL FUOCO ASSUNTI IL 30 DICEMBRE 2013, alla luce del tenore della nota della Direzione Centrale per le Risorse Umane prot. n. 38640 del 27/06/2019 con la quale l’Amministrazione ha esplicitato il Suo ragionamento posto alla base della scelta da noi contestata, approfondita la questione con lo studio legale convenzionato, abbiamo convenuto che i soggetti titolati a presentare ricorso dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio sono i colleghi assunti il 30/12/2013 che abbiano subito nell’ultimo biennio sanzioni disciplinari che ne impediranno la promozione a ruolo aperto alla qualifica di vigile esperto a decorrere dal 1.1.2018 da parte del Consiglio di Amministrazione, siccome gli unici effettivamente lesi dal decreto di riordino.

2019.07.03 Nuova informativa Ricorso errato inquadramento assuni 2013

Mandato Ricorso Riordino VVF (2)

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. maxbet
  2. dp-12 shotgun

I commenti sono bloccati.