CERCA
Close

24 Maggio 2019

Mantova: quesiti per il Sottosegretario al Ministero dell’Interno

Condividi questo articolo:

Illustre Sottosegretario,
lo scorso 20 Maggio 2019, doveva aver luogo, l’incontro con il personale presso la Sede Centrale del Comando Vigili del Fuoco di Mantova.
Incontro non avvenuto a seguito di sopraggiunti imprevisti. Come OO.SS ed a seguito di una concertazione con il personale, erano stati predisposti alcuni quesiti, sia di carattere nazionale
che provinciale da sottoporLE di seguito riportati:
– In quale Consiglio dei Ministri è prevista la presentazione del progetto di Legge Delega che garantisca la piena equiparazione stipendiale e previdenziale alle altre forze di
polizia. Contestualmente, inserimento nel testo, di tutte le risorse economiche necessarie anche se scaglionate nel tempo.
– Istituzione della Previdenza complementare. Ad oggi sia i VV.F che le forze di polizia ne sono scoperti ( si va in pensione al massimo con il 60% della retribuzione)
– Assicurazione obbligatoria malattie professionali e per gli infortuni sul lavoro. Riteniamo infatti che la sola INAIL non sia sufficiente vista la specificità del lavoro svolto.

– Se non si ritenga opportuno avviare una fase di sperimentazione per un protocollo che tuteli la salute e sicurezza dei VV.F visto che il 40% delle risorse inquinanti, vengono
sprigionate successivamente agli incendi dagli stessi DPI e che non sempre il servizio di lavanderia riesce a debellarle. Se non si ritenga pertanto opportuno stanziare delle risorse
economiche al fine di garantire una indennità per il personale, visto che lo stesso si ammala e muore di cancro, patologia in forte aumento come da dati forniti dall’Opera Nazionale.
– Presidio acquatico laghi di Mantova: Si è arrivati all’approvazione in Regione Lombardia di un ODG N°186 nel bilancio di previsione 2019-2021 che consente la
stipula di una convenzione con il Comando Vigili del Fuoco di Mantova. Le difficoltà riscontrate, sono nel reperire l’ente preposto alla stipula, visto che l’AIPO “Agenzia
Interregionale per il fiume Po”, non ha possibilità di sottoscrizione.
– Vetustà della Sede Centrale e della Sede ospitante il Distaccamento di Viadana.
Chiediamo pertanto che i quesiti esposti, possano trovare quanto prima favorevole riscontro, in modo da dare sempre maggiori garanzie e tutele al personale del Corpo Nazionale Vigili del
Fuoco.
Nell’attesa di un cordiale riscontro, porgiamo i nostri saluti.

Visita Sottosegretario

Condividi questo articolo:
Mostra
Nascondi