INTERVENTI URGENTI IN FAVORE DEL CORPO NAZIONALE. UIL PA VVF SCRIVE A MINISTRO

ministro

La situazione del Corpo Nazionale è così grave che occorre intervenire con ogni urgenza, abbiamo pertanto scritto al Ministro dell’Interno.

 

Egregio Sig. Ministro,
la scrivente Organizzazione sindacale ha più volte rappresentato al precedente Governo, senza alcun cenno di riscontro, le necessità non più procrastinabili per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
I continui mutamenti climatici in atto che si abbattono sul nostro territorio stanno mettendo a dura prova il lavoro costante dei professionisti del soccorso nel garantire la sicurezza e la tutela dei beni della cittadinanza italiana.
Il personale è fisicamente stremato dagli elevati numeri di interventi poiché le Sedi di Servizio, con organici ormai inadeguati, non consentono una adatta ripartizione dei carichi di lavoro ed un costante quanto necessario recupero psicofisico.
Nei prossimi mesi il Corpo Nazionale subirà un elevato numero di pensionamenti (circa 5.000 unità) e l’iter autorizzativo del turnover non consentirà il reintegro del personale in tempi congrui, con la conseguenza che il numero minimo delle squadre di soccorso per gli interventi ordinari alla cittadinanza non potrà essere garantito.
Per le sopra richiamate problematiche la scrivente ritiene necessario ed urgente un potenziamento degli organici operativi e tecnico logistico amministrativi oltre ad una deroga della procedura autorizzativa del turnover.
Inoltre, non è più rinviabile un provvedimento legislativo di modifica ordinamentale del DL 127/2018 che, oltre ad aver mortificato sia il personale operativo che tecnico logistico amministrativo e informatico nelle progressioni di carriera, ha recato non poche problematiche sulle procedure concorsuali interne e sulle procedure di mobilità.
Quanto sopra esposto rappresenta solo in parte le priorità del personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che necessitano di un Suo autorevole intervento.
Dichiarandoci sin da subito disponibili ad un incontro e in attesa di Sue determinazioni, porgiamo cordiali saluti.

2022.10.26 Interventi urgenti per il C.N.VV.F.