MINISTRO DELL’INTERNO CONVOCA I SINDACATI. UIL PA VVF “BENE INCONTRO, PRESUPPOSTO PER GARANTIRE CONTINUITA’ SU RETRIBUZIONI DEI VIGILI DEL FUOCO”

ministro

Ministro

La ripartizione dei fondi per l’armonizzazione delle indennità del personale specialista, i 4 milioni della Legge di bilancio 2022 per le retribuzioni dei Vigili del Fuoco, l’individuazione delle posizioni organizzative del personale Direttivo, la tanto attesa distribuzione degli arretrati del contratto 2019/2022 sottoscritto lo scorso mese di febbraio e l’avvio del tavolo tecnico di modifica del D.lgs. 127/2018, sono tutte questioni che rientrano a pieno titolo negli ambiti di intervento del Governo ormai dimissionario.

Per la UIL PA VVF occorre garantire una continuità nell’azione del Ministro dell’Interno, ripagando in parte lo sforzo eccezionale che noi Vigili del Fuoco abbiamo quotidianamente sostenuto in condizioni estreme, soprattutto in queste ultime ore in cui siamo passati dall’emergenza incendi all’emergenza maltempo, con alluvioni e trombe d’aria, che hanno messo a dura prova la salute e la sicurezza di noi Vigili del Fuoco.

Questa una sintesi delle richieste che la nostra Organizzazione sindacale rivolgerà al Ministro nel corso dell’incontro programmato per il prossimo 5 agosto.

Incontro ministro