Estensione campagna vaccinale contro il contagio da SARS CoV2

leggi speciali

Si comunica agli Uffici in indirizzo che la Polizia di Stato ha attivato una estensione della campagna vaccinale di cui all’oggetto, al fine di permettere a coloro che ancora non si
siano sottoposti alla vaccinazione anti Covid 19 di ricevere il vaccino.

Si ricorda che, a partire dal 15 ottobre p.v., per accedere al luogo di lavoro e ad una serie di attività sociali e ricreative, sarà necessario essere in possesso della certificazione verde (green pass) , la quale è ottenibile previa vaccinazione o, in alternativa, tampone molecolare o antigenico rapido, da effettuarsi ogni 48 ore se vi è una frequentazione quotidiana del luogo di lavoro.

Inoltre la vaccinazione rappresenta una valida difesa contro la malattia da SARS CoV2, impedendone l’insorgenza e riducendone la gravità dei sintomi.

Pertanto, al fine di conoscere l’entità del personale che sia disponibile a sottoporsi alla vaccinazione anti Covid 19, si chiede alle Direzioni Centrali, agli Uffici di Staff del Capo Dipartimento e del Capo del C.N.VV.F., all’Ufficio di Coordinamento delle Politiche di Controllo, alla Direzione Regionale VF Lazio e al Comando VF di Roma, di effettuare una ricognizione presso il personale dei propri Uffici, al fine di redigere un elenco di nominativi di chi intenda aderire tale iniziativa.

Per ragioni organizzative tale elenco dovrà pervenire allo scrivente Ufficio all’indirizzo pec: uff.san.medicinalegale@cert.vigilfuoco.it entro il 13 ottobre p.v.

I Comandanti VF e i Direttori regionali potranno prendere accordi con le Questure locali della Polizia di Stato per aderire alla campagna vaccinale, comunicando a tali strutture i nominativi di chi intenda sottoporsi a vaccinazione.

Si confida in una puntuale e attenta ricezione della presente, dandone notizia a tutto il personale degli Uffici in indirizzo.

IL DIRIGENTE SUPERIORE MEDICO
Dott. Roberto APPIANA

allegato 4