Richiesta di intervento delle maggiori forze politiche in favore dei Vigili del Fuoco

A TUTTE LE FORZE POLITICHE
AI PRESIDENTI DELLE COMMISSIONI

Oggetto: Richiesta di intervento delle maggiori forze politiche in favore dei Vigili del Fuoco.

Egregi,
Il 15 novembre u.s. migliaia di colleghe e colleghi, uniti al fianco della Fns-Cisl, Uil PA VV.F. e Fp Cgil VV.F., hanno manifestato in piazza Montecitorio a Roma e davanti a tutte le Prefetture d’Italia, rivendicando tra le altre questioni, un percorso economico e normativo finalizzato a rendere il trattamento stipendiale e previdenziale dei Vigili del Fuoco dignitoso e non sperequativo, ovvero valorizzando la specificità del Corpo Nazionale oltre ai necessari provvedimenti normativi tesi al correttivo del riordino delle carriere.
Nel corso della manifestazione il Partito Democratico ci ha annunciato che avrebbe presentato, così come accaduto, un emendamento alla manovra di bilancio finalizzato a triplicare per i tre anni le risorse destinate ai Vigili del Fuoco.
Nella stessa giornata, le parti sociali sono state ricevute dal Presidente della Camera On. Roberto Fico che, oltre a riconoscere la legittimità delle nostre rivendicazioni, ci informava riguardo l’avvio di un percorso per lo stanziamento di ulteriori risorse all’interno della legge di bilancio assumendo l’impegno di promuovere l’avvio di un iter finalizzato allo stanziamento di ulteriori risorse, necessarie al completo superamento delle sperequzioni retributive e previdenziali nell’arco della legislatura, precisando altresì che tali decisioni possono e devono essere assunte solo dal Parlamento.
Tanto premesso con la presente, si invitano quanti in indirizzo ad ogni ulteriore iniziativa in favore dei Vigili del Fuoco, ovvero a voler sostenere e dare seguito agli impegni assunti. Certi di un fattivo impegno, si porgono distinti saluti.

FP CGIL VVF     FNS CISL      UIL PA VVF

2019.11.18 Appello alle forze politiche (2)

 

1 Trackback / Pingback

  1. maxbet

I commenti sono bloccati.